• 1920x400_HHI_Qualität_Haerteprüfung_07.jpg
  • 1920x400_HHI_Qualität_Haerteprüfung_08.jpg
  • 1920x400_HHI_Qualität_Haerteprüfung_09.jpg
  • 1920x400_HHI_Qualität_Haerteprüfung_10.jpg

PROVA DI DUREZZA

 

La durezza è la resistenza che un corpo di un determinato materiale contrappone a un altro corpo di un altro materiale (più duro) affinché quest’ultimo non penetri.

 

Nei nostri laboratori industriali eseguiamo le seguenti prove di durezza:

 

  PROVA DI DUREZZA SECONDO ROCKWELL HRC PROVA DI DUREZZA SECONDO BRINELL HBW PROVA DI DUREZZA SECONDO VICKERS HV
Metodi di prova:  dinamico
statico
statico
Corpo di infiltraggio: diamante corpo di metallo duro piramide de diamante
ngolo della punta:  120°
  136°
Diametro:   Ø 1 mm – Ø 10 mm
 
Carico di prova:  1.471,07 N (~ 150 kg!)

9.807 – 29.420 N (fino a ~ 3,0 to!)

HV0,01 (0,09807 N; ~ 10 gr.) – HV100 (980,7 N; ~ 100 kg)
Misurazione:   di indentazione, otticamente indiretta di indentazione, otticamente indiretta
Campo di misura:  da 20 a 70 HRC
da 1 a 650 HBW da 50 a 1500 HV
Applicazione:

- acciaio temprato e/o  bonificato

- ghisa grigia dura

- metalli non ferrosi

- acciaio ricotto

- acciaio bonificato

- acciaio temprato e/o  bonificato

- componenti sottili

- componenti dallo strato esterno temperato (temprato e cementato, nitrurato, ecc.)

- lame

- misurazione di diversi elementi della miscrostruttura (microdurezza)